Al Vecchio Pioppo

bed & breakfast

        

Via Turati 77

87028 Praia A Mare - CS

                 

Tel e Fax 0985 777352 - Cel 333 2865378

            

www.alvecchiopioppo.com


Richiedi la disponibilità

e la tua offerta personalizzata

direttamente alla struttura

>> cosa dicono i clienti <<



  Il B&B “Al Vecchio Pioppo” è una casa di fine ‘800 e si trova sul corso principale di Praia a Mare comune di 6000 anime d’inverno e 60.000 d’estate; Praia è la porta della Calabria quasi sul confine con la Basilicata (ci divide Tortora) e ricade in un ampio golfo chiamato Golfo di Policastro, compreso tra Punta Palinuro e Punta Dino. In questo golfo ci sono paesi dal nome famoso come: Scario, Marina di Camerota, Sapri, Maratea e San Nicola Arcella. Questo tratto di costa è un continuo alternarsi di spiagge sconfinate a scogliere ricamate, a montagne a strapiombo sul mare e strade costiere di una panoramicità strabiliante. Il mare ha dei colori cangianti dal blù profondo al verde smeraldo, dal turchese all’azzurro intenso. In direzione Sud troviamo un tratto di costa più lineare e sabbiosa chiamata la Riviera dei Cedri. Il nome richiama questo meraviglioso frutto che nel passato era molto presente in questa zona, con coltivazioni veramente estese; oggi restano pochi fazzoletti di terra dove continua la produzione ed il fulcro è Santa Maria del Cedro: un nome, un destino. Altri paesi interessanti su questa riviera sono: Scalea, Cirella e Diamante. Ritornando a Praia a Mare, il nostro comune, abbiamo come monumento naturale immerso nel nostro mare come un gigantesco cetaceo, l’Isola di Dino; di forma allungata, molto vicina alla spiaggia di Fiuzzi e ricoperta di una folta macchia mediterranea, nella quale cresce ancora un fiore primitivo ed autoctono: la Primula Palirunensis. Lungo i fianchi dell’isola si aprono le grotte visitabili: la Grotta del Leone, la Grotta Azzurra, la Grotta delle Cascate e la Grotta delle Sarde. Altro sito veramente speciale è il Santuario della Madonna della Grotta, meta di pellegrinaggi, si trova in un’ampia caverna del monte Vingiolo ed è accessibile per una ripida scalinata. Vi si venerava un’antica statua lignea della Madonna, probabilmente trecentesca, purtroppo oggi trafugata; in una cappella è custodita una scultura raffigurante la Madonna della Neve, opera della scuola del Gagini (XVI Secolo). La grotta, di grande importanza archeologica, fù frequentata fin dal Paleolitico. Molti sono i reperti recuperati al suo interno ed oggi è possibile vederli al piccolo Museo Comunale. Ricordiamo che basta salire dieci Km verso i monti per essere in pieno Parco del Pollino, dove con l’aiuto di guide esperte si possono fare bellissime escursioni. Ah dimenticavo... sono io stesso una guida turistica con brevetto regionale... quindi siete in buone mani. Ci sarebbero tante altre cose da dire, da fare e da vedere ma qui non né abbiamo né il tempo né lo spazio, quindi la miglior cosa qual’è? Venirci a trovare. Ci divertiremo insieme.

                  

  B&B “Al Vecchio Pioppo” it’s an old house dated end of 800 and is situated on the main street in Praia a Mare, a small town that gets really crowded during the summer; Praia is the gate to Calabria next to Basilicata (in the middle you find Tortora) and is located on a big gulf named Golfo di Policastro, between Punta Palinuro and Punta Dino. You can also find many other towns as: Scario, Marina di Camerota, Sapri, Maratea and San Nicola Arcella.. This part of the cost goes from sand beaches to beautiful cliffs. The water of the sea shows all different shade of blue from the very dark blue to the emerald green to turquoise. A very popular and beautiful beach is Riviera dei Cedri; the name comes from the presence of the fruit (cedro) in the past very used in agricoltury; now you can find some cultivation in Santa Maria del Cedro. Others places of interest in this area are : Scalea, Cirella and Diamante. In front of Praia a Mare, there is the Isola di Dino, an island that looks like a very big animal in the middle of the sea; next to the beach Fiuzzi and with the presence of a large Mediterranean bush here still grows a very rare flower: Primula Palirunensis. By tboth sides of the island you can find a large number of caves: Grotta del Leone, Grotta Azzurra, Grotta delle Cascate and the Grotta delle Sarde. There is also a very important religious site: the Santuario della Madonna della Grotta, a sanctuary , destination of pilgrimate, situated inside a cave on mountain Vingiolo which you can reach with a very steep flights of steps. The site were used to venerate a wood Madonna statue, dated 1300, unfortunately stolen; in a chapel is kept a sculpture representing the Madonna della Neve, work by Gagini (XVI century). The cave, very important archaeologic site, is dated back to the Paleolithic. In the small town council museum you can admire the finds. With the help of a guide there is also the chance to make beautiful excursion in the Parco del Pollino....I am myself a patent tourist guide and I’ll be happy to come with you.

This is only a sample of what you would see while staying by us, come to visit us, you’ll enjoy it!


© ItaliaDream - Tutti i diritti sono riservati

I nostri siti:

www.italiadream.it - www.italiadream.com